BAMBINI NEL DESERTO

La mission è quella di migliorare, attraverso azioni dirette e concrete, le condizioni di vita dei bambini del Sahara e del Sahel.
Per farlo ci siamo dotati di una struttura composta da personale prevalentemente volontario attivo sia in Italia e nei Paesi in Via di Sviluppo in cui siamo impegnati in 6 settori d’intervento:

 

  • Acqua
  • Cibo
  • Sanità
  • Istruzione
  • Economia
  • Migrazioni

L’organizzazione
2000: Bambini nel Deserto (BnD) nasce come Associazione di Volontariato e ONLUS (Organizzazione  Non Lucrativa di Utilità Sociale), riconosciuta dal Comune e dalla Provincia di Modena e dalla Regione Emilia Romagna.
2002: viene completato il primo progetto di Cooperazione Internazionale.
2004: BnD si diffonde al di fuori del territorio modenese e vengono aperte le prime sedi in altre città italiane.
2008: BnD viene riconosciuta come ONG (Organizzazione Non Governativa) dagli Uffici della Cooperazione Internazionale del Ministero degli Affari degli Esteri e dal Governo del Burkina Faso.
2009: BnD è accreditata presso la Comunità Europea e dotata d’iscrizione al PADOR, il codice delle organizzazioni che possono accedere ai bandi della Commissione Europea.
2010: BnD compie dieci anni e viene riconosciuta come ONG anche dai governi della Mauritania e del Marocco.

I numeri:
10 Sedi in Italia
11 Anni d’attività
11 Paesi beneficiari
15 Corrispondenti all’estero
90 Soci e Volontari
300 Progetti realizzati al 1.1.2012

La filosofia secondo cui operano mira ad ottenere la massima collaborazione e condivisione da parte delle comunità beneficiaria. Questi sono i 6 settori d’intervento in cui BnD è impegnata sviluppati sulla base degli Otto Obbietivi del Millenio.

1_Wash
Realizzano pozzi, ristrutturano quelli caduti in disuso e provvedono a sostituire le pompe. Costruiscono acquedotti, dighe e canalizzazioni per l’approvigionamento idrico. Lottano contro la desertificazione con progetti di riforestazione portati avanti insieme alle comunità beneficiarie.
Costruiscono infermerie e dispensari, li arrediamo, attrezziamo e recapitiamo veicoli le emergenze mediche. Organizzano spedizioni di personale sanitario italiano, corsi d’igiene di base per le popolazioni e finanziamo corsi di specializzazione per il personale medico locale.

2_Cibo_
Impiantano coltivazioni comunitarie e organizziamo allevamenti di animali da pascolo di media e grande estensione per offrire l’autonomia alimentare alle popoloziani del Sahel.

3_istruzione_e_infanzia

Realizzano e ristrutturano scuole, orfanotrofi e case-famiglia secondo le normative dei paesi dove operiamo, appoggiandosi a imprese locali invitate a far partecipi dei lavori di costruzione anche gli adulti dei villaggi beneficiari delle opere. In questo modo riducono i costi di manodopera e i tempi di realizzazione, valorizzando la consapevolezza e le capacità dei beneficiari. Promuovono e finanziano attività formative per gli insegnanti e progetti finalizzati al miglioramento dei risultati scolastici; realizzano progetti di sostegno allo studio per alunni in difficoltà socio-famigliari, con particolare attenzione alle ragazze. Svolgono attività formative di intercultura e di educazione allo sviluppo nelle scuole italiane.

4_sviluppo_eco
Attraverso operazioni di microcredito finanziano la nascita di cooperative agricole e artigianali; lo scopo di questa attività è quello di rendere economicamente indipendenti le comunità presso le quali interveniamo e consentire loro di auto sostenere le scuole e le infermerie realizzate insieme. Le cooperative sono nella quasi totalità dei casi costituite dalle donne: serie, motivate e affidabili sono loro il futuro dell’Africa.

5_migrazioni

Dopo 10 anni d’attività BnD non poteva non porsi degli interrogativi sull’argomento della Migrazione, essendo i nostri obiettivi l’aiuto allo sviluppo economico, l’alfabetizzazione, la sanità, attraverso la collaborazione  con le comunità beneficiarie. Da ciò è nato un nuovo settore d’intervento che è fondamentale, e quindi alla base, altresì per lo sviluppo degli altri settori. Tutto ciò si è tradotto in un unico progetto denominato Programma Exodus, il cui obiettivo è trovare strategie alternative alla migrazione che permettano alla popolazione locale di non dover lasciare il luogo di origine, ma bensì di contribuire attivamente alla crescita della comunità di riferimento del proprio territorio.
6_emergenze
Intervengono nelle emergenze umanitarie per portare sostegno e soccorso in collaborazione con le principali agenzie delle Nazioni Unite a favore di profughi, bambini malnutriti, donne in stato di gravidanza, ecc. (in aggiornamento).

volantino4

Sei disposto ad aggiungere qualche tappa al tuo viaggio?
Puoi darci una mano e contribuire in modo tangibile alle nostre attività!

Scrivici a viaggiatori@bambinineldeserto.org ed inviaci il modulo allegato con i dati del tuo viaggio!!
Sarai presto contattato dai responsabili del gruppo viaggiatori BnD per pianificare insieme la tua collaborazione.